F - Glossario della pelletteria

 

 

Famice

Perimetro della scarpa che fa riferimento alla cava della forma e comprende la suola, e nello specifico, la parte che corrisponde alla lissa della suola a cui viene operato un’assottigliamento.

 

Fango attivo

Soluzione dalla consistenza semisolida costituita da particelle degradate solide miste ad acqua che si forma per areazione di acque domestici ed industriali che contengono al loro interno forti cariche batteriche in grado di ossidare sostanze organiche ed inorganiche ad azione danneggiatrice.

 

Farfalla

Accessorio che riproduce le fattezze di una farfalla grazie ad un nodo a quattro capi con due code e due cocche.

 

Fascetta

Strisciolina di cuoio o in metallo con funzione elastica e di tenuta che contengono l’eventuale eccessiva prestanza della scarpa posta sulla parte superiore della tomaia all’altezza del collo del piede

 

Fascia

Striscia in pelle o metallo generalmente cucita in un solo pezzo che funge da fianco quando è unica mentre se viene sovrapposta ad altre parti può essere interna o esterna. Se esterna prende il nome di balza, se interna prende il nome di ermetta

 

Fascia collo

Striscia posta su alcuni modelli di pantofole e di mocassini con mera funzione decorativa, che attraversa la calzatura da un lato all’altro al fine di coprie cuciture giunture sottostanti

 

Fascione

Parte della valigia che si trova sul fianco

 

Fascione riportato

Rivestimento laterale che copre tutto il bordo esterno della calzatura, realizzato non solo per funzioni estetiche ma anche per funzione protettive

 

Ferrare la forma

Operazione che permette di applicare sulla parte inferiore della forma una lastra metallica al fine di ribadire i chiodi

 

Ferratura

Lastra metallica con la quale viene ferrata la forma

 

Ferretto del tacco

Pezzo metallico a forma di mezzaluna che funge da rinforzo e viene inchiodato sulla parte posteriore ed esterna del tacco, parte più esposta all’usura

 

Ferro da stiro

Utensile che a forma di cucchiaio che viene usato per eliminare, in fase di montaggio od a calzatura finita, le pieghe eventualmente formatesi durante la lavorazione. Questo attrezzo viene riscaldato per mezzo di una resistenza

 

Fettuccia autoadesiva

Strisciolina che può avere varie lunghezze, generalmente di 15 mm e distribuita sottoforma di rotoli in nylon o in cotone, provvista di una parte adesiva da un lato usata per rinforzare la tomaia

 

Fettuccia per piegare

Strisciolina in tessuto adoperata per rinforzare la tomaia inserito all’interno di una piega

 

Fettuccia

Strisciolina in tessuto adoperata per rinforzare la tomaia ed evitare l’eccessiva prestanza della scarpa  inserito all’interno di una piega

 

Fianco

Parte laterale della borsa o della valigia

 

Fianco della forma

Parte prominente sulla fascia laterale interna od esterna della forma, corrispondente all'articolazione metatarso falangica

 

Fiancosa

Parte della pelle corrispondente ai fianchi che riesce a coprire una superficie superiore alla media. Non è considerata una tipologia di pelle pregiata

 

Fiancoso

Difetto di alcuni tipi di pelle che presentano estrema flaccidità e che mancano di tenuta

 

Fibbia

Accessorio adoperato al fine di bloccare e chiudere scarpe o borse costituito di una doppia staffa e da un ardiglione

 

Figurino

Rappresentazione grafica in cui vengono riportati tutti i dettagli di un determinato modello di calzatura, spesso in accompagnamento ai modelli in giunteria

 

Film

Pellicola applicata sopra un tessuto od altro materiale per aumentarne la resistenza

 

Filo

Prodotto sottile e flessibile, composto da un solo elemento o da diversi elementi variamente intrecciati o ritorti di origine vegetale o animale od ottenuti per sintesi, impiegato per cucire

 

Finelampo

Parte in pelle per fermare inizio e fine della lampo.

 

Finissaggio

Operazione che permette di applicare sul cuoio un pigmento non uniforme al fine di conferirgli un aspetto invecchiato. Spesso viene chiamato cuoio di Russia

 

Finto fiore

Strato di materiale molto sottile che viene applicato quando il fiore naturale risulta in qualche modo difettoso

 

Finto guardolo

Piccola striscia realizzata solitamente in cuoio incollata a scopo estetico sull'orlo della suola prima che questa venga fissata alla tomaia e molto simile ad un guardolo

 

Finto riporto

Operazione che viene applicata sulla parte anteriore del gambino molto simile ad un riporto con gli occhielli per i lacci

 

Fiocchetto

Ornamento che consiste in un ciuffo composto da sottili strisce di pelle strette con un nodo ad un capo.

 

Fiocco

Striscia di stoffa o pelle annodato

 

Fiore (del pellame)

Disegno, caratteristico e personalizzato per ciascuna specie animale, formato dai pori della pelle e che rimane visibile dopo la rimozione del pelo

 

Fiore corretto

Superficie della pelle alla quale è stata fatta subire una leggera smerigliatura allo scopo di farle assumere un aspetto opaco

 

Fiore fermo

Strato fiore di un cuoio fortemente ancorato agli strati sottostanti

 

Fiore grossolano

Parte superficiale di una tipologia di pelle molto ruvida di natura o a causa delle varie operazioni di concia che presenta i fori lasciati dai peli più larghi del normale

 

Fiore in punta

Punta riportata o finta recante un motivo decorativo perforato

 

Fiore ruvido

Fiore come si presenta nelle pelli ottenute da animali vecchi

 

Fiore stampato

Fiore che viene stampato a rilievo su una crosta ossia sul fiore naturale al fine di donarle un aspetto diverso dal suo aspetto naturale

 

Fiosso

Porzione della forma appartenente alla porzione del piede e della calzatura tra la pianta e la base del tacco od il tallone

 

Fisarmonica

Riferimento a fianchi di borse o di cartelle con molti soffietti

 

Flessimetro

Attrezzo utile a misurare il comportamento del cuoio soggetto a singole o ripetute flessioni. Esistono diversi tipi di apparecchi del genere anche a seconda del tipo di reazione che si intende studiare

 

Floater

Neologismo che si riferisce ad un pellame bovino bottalato (trattato a secco in un bottale), con grana regolare e marcata, morbido, ma non cascante. Utilizzato prevalentemente per la produzione di tomaie

 

Flowlite

Nuova tipologia di propilene brevettata da Samsonite realizzato al fine di creare gusti resistenti per fornire un’ulteriore protezione al contenuto del bagaglio

 

Foca (pelle di)

Pregiatissima pelle dell’animale celebre per l’uso nel settore calzaturiero che dell’abbigliamento

 

Fodera

Rivestimento interno in pelle o stoffa della tomaia o di parte di essa

 

Fodera sott’occhielli

Rinforzo di pelle posto tra fodera e tomaia nella zona in cui sono stati ricavati gli occhielli

 

Fodera sperone

Rivestimento realizzato in pelle che ricopre internamente lo sperone nel perimetro del contrafforte e costituisce il solo rivestimento della tomaia sfoderata

 

Foderame

Pelli sottili conciate al vegetale-sintetico, al cromo o al cromo vegetale. Queste pelli vengono adoperate per lo più nella lavorazione di tomaie e sottopiedi

 

Foderare

Applicare la fodera alle diverse parti della tomaia

 

Foderina

Rivestimento laterale che viene applicato tra la tomaia e la fodera dal puntale al contrafforte

 

Follone

Tutte le parti della scarpa che sono in mezzo tra il piede ed il suolo, in opposizione alla tomaia

 

Fondo

Sostanza resinosa naturale o sintetica utilizzata come strato sottostante alla vera e propria rifinizione (appretto o prodotto verniciante), con funzioni di strato intermedio di ancoraggio dell'appretto

 

Fondo chiuso

Fondo la cui lissa non sporge oltre il profilo della calzatura

 

Fondo spezzato

Fondo composto di due o più parti

 

Forbice

Utensile da taglio costituito da due lame incrociate ed imperniate nel mezzo, fornite ad una estremità di anelli in cui infilare le dita per l’uso

 

Forbici per rifilare

Forbici speciali per togliere dal cuoio dei margini non desiderati

 

Forma

Aspetto esteriore di un prodotto determinato dalle linee di contorno. In riferimento anche ad un attrezzo o stampo che consentono di modellare oggetti vari o a mantenere la forma

 

Forma a punta

Forma con la parte anteriore appuntita

 

Forma classica

Forma con punta leggermente tondeggiante e pianta non troppo larga

 

Forma con cuneo

Tipologia di forma che viene adoperata a lavorazione ultimata a forma di cono e separabile dal resto

 

Forma ferrata

Forma con sottopiede applicato in metallo contro cui i chiodi od i cambretti vengono ribattuti

 

Forma

Calco generalmente realizzato in legno che ha le stesse dimensioni e forme sia del piede destro che di quello sinistro in base al quale vengono disegnate le parti che compongono la calzatura

 

Forma mocassino

Forma che evidenzia lo spigolo superiore della tomaia, corrispondente alla cucitura che unisce la mascherina alla bacinella di un mocassino o di una calzatura tipo mocassino

 

Forma quadrata

Forma avente la parte anteriore squadrata a spigoli vivi

 

Forma snodata

Forma realizzata da due parti che vengono unite l’una all’altra tramite uno snodo che gli permette di piegarla abbastanza da favorire l'estrazione della calzatura finita

 

Formella

Forma sulla quale il modellista crea i suoi modelli

 

Formetta

Utensile provvisto di una molla adoperato per mantenere la forma corretta di una scarpa

 

Fossa

Contenitore a forma di tinozza cilindrica o parallelopipeda, generalmente sotterrato, utilizzato un tempo per operazioni conciarie ad umido (rinverdimento, calcinaio, concia al vegetale). Attualmente è sostituita dalla vasca

 

Fourreau

Termine francese che si riferisce ad una fodera o ad una guaina. Può anche riferirsi ad una lama di acciaio molle

 

Fragilità

Caratteristica d’imperfezione di alcuni tipi di pellame quando sono contraddistinti da una cattiva qualità che spesso li porta alla rottura

 

Frame

Modello di borsa da donna dotata di tracolla regolabile e rimovibile con manico superiore che le permette di essere indossata anche a mano. Ha una struttura molto rigida ed è richiudibile con una patta sul fronte del modello

 

Francesina

Le scarpe modello francesina sono, indubbiamente, le calzature da donna e da uomo più raffinate ed eleganti di tutto il panorama calzaturiero. In passato, venivano indossate soltanto dagli uomini d'affari abbinate a completi di alta sartoria ma con il passare del tempo anche le donne iniziarono ad usarle donando un tocco dandy ai loro outfit. Questo modello di scarpe è conosciuto anche come modello Oxford che deriva dall'oxonian una tipologia di stivaletto corto con aperture ai lati molto di moda alla fine dell'ottocento tra gli studenti dell'Università di Oxford. La caratteristica principale di questo modello sta nella mascherina cucita sopra i gambetti che sono uniti all'altezza del collo del piede. La scarpa ha una chiusura composta da cinque coppie di fori passanti, di cui l’ultima è riservata alla chiusura finale con fiocco. Le varianti di francesina sono la francesina liscia con puntina o con la francesina classica con decorazione con foratura in punta (detta broguering), decorazione molto spesso estesa a tutto il modello

 

Frangia

Striscia di pelle o di altro materiale su cui vengono applicati sul bordo una serie di tagli di dimensioni e forma regolare come guarnizione

 

Frassame

Termine con cui si definiscono tutti i resti di pelle bovina che ricoprono il perimetro dei fianchi, di parti della testa che rimangono dopo un’operazione di taglio del groppone per poi ottenere articoli ma di qualità inferiore

 

Frastagliatura

Operazione che permette di praticare tacche regolari sul bordo di un pezzo di tomaia a scopo ornamentale

 

Fregio

Decorazione od ornamento generalmente in rilievo

 

Fermacravatte

Fermaglio per fissare la cravatta alla camicia

 

Fresa

Utensile a lame taglienti applicato all'albero rotante della fresatrice

 

Fresare i tacchi

Operazione che prevede il finissaggio con fresa dei contorni dei tacchi al fine di eliminare ulteriori imperfezioni

 

Fresare la cucitura

Rimuovere tramite una fresa le parti eccedenti dai bordi delle parti cucite tra loro

 

Fresatrice

Attrezzo con capacità rotanti sulla quale viene inserito un altro utensile tagliente con cui vengono effettuate le operazioni di fresatura delle lisse, dei talloni, ecc

 

Fresatura delle lisse e dei tacchi

Operazione che si esegue tramite una fresa al fine di eliminare tutte le imperfezioni dai profili delle lisse, dei tacchi, ecc…

 

Fusciacca

Sciarpa tipicamente di seta o anche di altro materiale dai lembi frangiati

 

Fustella

Attrezzo da taglio col quale vengono effettuate sulle tomaie delle forature ornamentali

 

Fustellare

Operazione di tranciatura tramite fustella con motivi ornamentali su una tomaia.La fustella viene azionata a mano od a macchina

 

Fusto

Può essere sia la parte che costituisce il sostegno o l’ossatura di qualcosa, sia l’intelaiatura della cerniera

 

Questo sito usa cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accetta il loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy cliccando sul pulsante 'Accetto', scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento Scopri di più